Table Tales - personal chef | Hummus di rape rosse
Quando capita di avere un sabato libero

Qualche volta nella vita di un personal chef capita di avere un sabato interamente libero, ed il pensiero arriva subito agli amici, quelli a cui pensi sempre ma che hai poche occasioni di vedere.
Sara e Kim sono l’amore più naturale che conosco. Si tratta di una coppia che riesce a dimostrarti con uno sguardo come limpido possa essere un sentimento. Uno basta all’altra, e viceversa, nel cuore, nelle parole, nella testa, come se potessero vivere isolato su una collina del Parmense e non avere bisogno d’altro. In effetti, ci si sono appena trasferiti su questa collina del Parmense, non così irraggiungibile, ma diciamo almeno impegnativa da avvicinare.

Impegnativo come il loro tipo di amore, quello che ti fa guardare le cose dall’alto, dondolando piano sull’amaca nel portico, osservando sicuro il resto del mondo e la lentezza della natura. Sapendo che sull’altro splende l’ultimo, o il primo, raggio di sole della giornata, e che tutto andrà bene, in fondo, su quella collina e in qualsiasi altro pezzo di mondo in cui saranno insieme.

Perché Sara e Kim di mondo ne hanno visto parecchio…

incontratisi durante l’organizzazione di un festival in Danimarca, Kim dalla Norvegia rincorse Sara fino in Australia, per poi continuare la loro vita insieme in Italia, fare un viaggio di nozze anticipato qualche anno dopo viaggiando per tutta la Penisola, per arrivare a sposarsi in Sicilia, dove già ballavamo agli antipasti con tutti gli amici.

Questa loro nuova terra è l’ispirazione dell’hummus del mio piatto, uno dei primi amouse bouche realizzati da personal chef, che io immagino di servire su quella panchina di pietra dove ci siamo seduti insieme, rubando una ciliegia acerba dall’albero sotto casa, mentre Sara annusa il profumo di una rosa in giardino e Kim mi passa il coriandolo appena raccolto nell’orto, che ancora non esiste solo perché sta aspettando il momento giusto.

PREPARAZIONE

HUMMUS DI RAPE ROSSE

Ingredienti:
200 g di ceci cotti al vapore
Una rapa rossa cruda
Un cucchiaio di salsa tahina
Qualche seme di cumino
Un cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato
1 lime
1 peperoncino
olio evo, sale e pepe

Iniziare estraendo con una centrifuga o un estrattore il succo dalla rape rosse. Spremere il lime.
Unire tutti gli ingredienti in un mixer ad immersione e frullare aggiungendo olio evo a filo fino ad ottenere la consistenza cremosa, ma comunque abbastanza densa, dell’hummus.

Servire l’hummus su una focaccia o una fetta di pane nero con qualche fogliolina di menta e coriandolo.

Scopri i servizi Table Tales di Chef a domicilio, catering e bancqueting #personalchef #chefadomicilio #tabletales

Lascia un commento